Noterelle sulla concorsualità poco “sistematizzata”