Marmi policromi, lapislazzuli e pietre dure: appunti dai cantieri di restauro della cappella Cornaro a Santa Maria della Vittoria e dalla Cappella Paolina nella Basilica papale di Santa Maria Maggiore.