'Curatore d'anime dello stato civile': il parroco durante la dominazione asburgica (1814-1918)