La SLOI: tra disastro ambientale e dormitorio per senza dimora