Etica e memoria: un rapporto complesso