Sull’origine di ogni guerra: dalla aversio a Deo alla aversio ab hominibus. Una nota critica a Ebner alla luce della riflessione kierkegaardiana