Lo stile del giurista, l’epistemologia giuridica e le teorie sull’informazione: tre spunti