L’incremento dell’attenzione condivisa nel trattamento di soggetti con disturbo dello spettro autistico