Il divieto di concorrenza degli amministratori di società di capitali