La 'Interpolationenforschung' agli occhi di Paul Koschaker: la critica a Gradenwitz e alla cosiddetta 'neuhumanistische Richtung' e lo sguardo rivolto all'esempio di Salvatore Riccobono