Berlino 1936, Mosca 1980, Pechino 2008: Alcune note sul boicottaggio nelle Olimpiadi e il totalitarismo