La carcerazione nel Castello di Arco attraverso il "Registro" di Bartolomeo Coal (1595)