Innovazioni nel moderno repertorio della protesta: l'uso politico dei consumi