I monumenti della cappella Speroni e lo scultore Girolamo Paliari