Una rassegna diacronica sul rapporto tra sedi vescovili e città, dalla tarda antichità al pieno medioevo, è l’occasione per riflettere sul significato della presenza vescovile per le comunità cittadine, perdurante memoria della dimensione pubblica del potere,

Chiesa vescovile e città nel medioevo: in difesa della dimensione pubblica

Curzel, Emanuele
2015

Abstract

Una rassegna diacronica sul rapporto tra sedi vescovili e città, dalla tarda antichità al pieno medioevo, è l’occasione per riflettere sul significato della presenza vescovile per le comunità cittadine, perdurante memoria della dimensione pubblica del potere,
Dio uomini e città
Bologna
EDB
9788810415313
Curzel, Emanuele
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dio uomini e città Curzel.pdf

embargo fino al 03/02/2026

Tipologia: Versione editoriale (Publisher’s layout)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 56.55 kB
Formato Adobe PDF
56.55 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11572/134034
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact