Democrazia e potere nella concezione weberiana della città