Una voce nel disastro. L’immagine dello scienziato nel cinema dell’emergenza