Melancolia occidentale: la "Montagna magica" di Thomas Mann